"Medico Veloce", è napoletana l'App che rivoluziona il rapporto coi medici di base

Obiettivo principale, organizzare gli accessi agli ambulatori in modo da evitare code e assembramenti in tempi di Covid-19

Un'unica App utilizzabile da qualsiasi dispositivo mobile, per fare richieste, prenotazioni visite e ricevere informazioni dal proprio medico di base. è "Medico Veloce", l'applicazione sviluppata a Napoli e volta a velocizzare l'operatività dei medici di famiglia. Obiettivo principale, organizzare gli accessi agli ambulatori in modo da evitare code e assembramenti in tempi di Covid-19.

"A differenza di altre applicazioni simili che risolvono prevalentemente il problema legato alla prenotazione delle visite in presenza nello studio, 'Medico Veloce' - questo il nome dell'applicazione - permette anche la gestione delle richieste dei pazienti con un sistema che annulla l'utilizzo del telefono e in particolare di WhatsApp - sottolineano i creatori - Inoltre, tramite accesso all'area riservata il paziente del medico può leggere gli avvisi in bacheca riguardanti l'operatività dell'ambulatorio medico".

"Con la fine del lockdown e l'allentamento delle restrizioni di isolamento sociale e cautelative in merito all'utilizzo di mascherine all'aperto e dispositivi di protezione - sottolinea Vincenzo Puzone, responsabile dello sviluppo dell'applicazione - stiamo assistendo al nascere di tanti focolai che rendono evidente quanto la categoria lavorativa più a rischio contagio sia proprio quella dei medici di medicina generale e loro collaboratori, nonché i pazienti degli stessi che non hanno la possibilità di utilizzare uno strumento come il nostro".

"I medici che la stanno utilizzando ne hanno apprezzato da subito i benefici. L'applicazione rappresenta una soluzione 'all in one' a tutte le necessità del medico di famiglia per far fronte all'emergenza sanitaria in corso. Con 'Medico Veloce' anche il paziente meno avvezzo all'utilizzo della tecnologia riesce in modo semplice e veloce ad interagire con il proprio medico, con un notevole risparmio di tempo ed in totale sicurezza'', aggiunge Puzone. "'Medico Veloce' necessita solo di una connessione ad internet per funzionare - conclude lo sviluppatore - niente installazioni o download, permettendo un vero e proprio smartworking da qualunque luogo e con qualunque dispositivo, nei fatti si presenta come un vero e proprio sito web del medico: rende veloce il reperimento delle info generiche di localizzazione, orari e contatti, e trasferisce al medico che lo utilizza un'immagine moderna e professionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento