Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Zone rosse, De Luca: "Mentre altrove brindavano noi chiudevamo le zone a rischio"

"In Campania, quando si è determinato un focolaio, non abbiamo aperto il dibattito sulle competenze, ma siamo intervenuti immediatamente", spiega il Governatore

"Si è aperta un’indagine sull’apertura (mancata) delle zone rosse in Lombardia nella fase più acuta dell’emergenza. Per quanto ci riguarda, in Campania, quando si è determinato un focolaio, non abbiamo aperto il dibattito sulle competenze, ma siamo intervenuti immediatamente, istituendo la zona rossa dov’era necessario. La Campania si è salvata anche per questo motivo, oltre al fatto che abbiamo anticipato di quindici giorni le decisioni prese dal Governo su scala nazionale. Mentre altrove si brindava in piazza, in Campania si chiudevano le attività pericolose. Così abbiamo protetto i cittadini". E' un passaggio importante della conferenza stampa di Vincenzo De Luca di ieri. In un post di stamattina il Governatore punta l'indice sull'inchiesta in Lombardia riguardante la mancata chiusura di alcune zone, divenute poi ad alta densità di contagio.

ZERO CONTAGI IN CAMPANIA: IL BOLLETTINO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zone rosse, De Luca: "Mentre altrove brindavano noi chiudevamo le zone a rischio"

NapoliToday è in caricamento