menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca

De Luca, è guerra a Di Maio: quattro querele contro di lui

Il presidente della regione passa alle vie legali, per diffamazione, nei confronti del candidato premier del Movimento 5 Stelle. "Un'iniziativa di luce", spiega in un post sui social

Vincenzo De Luca ha presentato quattro querele per diffamazione nei confronti del candidato premier M5S, e vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio.

Due sono state depositate ieri mattina al Tribunale di Napoli, altre due ai tribunali di Napoli Nord e di Genova. È stato lo stesso governatore della Campania a renderlo noto attraverso un post sui social: "Rivolgo a Di Maio l'invito a formalizzare la sua rinuncia all'immunità parlamentare e ai privilegi della Casta. Così come gli rinnovo l'invito, ancora in queste ore, ad un confronto pubblico dove e come vuole".

"Oggi – (ieri, ndR) aggiunge De Luca – l'Italia sarà percorsa da un'onda di ammirato stupore. Luigi Di Maio annuncia, nel numero beneaugurante di 17, i ministri ombra, del Governo ombra, del Presidente ombra. Da parte nostra, oggi, un'iniziativa di luce". Ovvero appunto la presentazione delle quattro querele.

"Si sta raccogliendo inoltre – conclude il presidente della Campania – tutta la documentazione relativa ad articoli di stampa e dichiarazioni pubbliche, per procedere sul piano penale e civile, contro tutti coloro che hanno fatto affermazioni diffamatorie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento