menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertici del centrosinistra troppo litigiosi e il Consiglio fa troppi flop

Sarebbero da far risalire ai vertici del centrosinistra troppo litigiosi i tanti flop e blocchi dei lavori del Consiglio comunale di Napoli dall'inizio del suo mandato. Lo ha affermato il vice presidente del Consiglio comunale di Napoli, Vincenzo Moretto che dice: "Sono ritardi denunciati anche dai massimi esponenti della magistratura contabile della Corte dei Conti"

"I litigiosi vertici del centrosinistra comunale tra i tantissimi record negativi ai danni della città, hanno certamente battuto anche quello di ben centodue flop per aver bloccato i lavori del Consiglio comunale di Napoli dall'inizio della consiliatura".

Lo afferma il vice presidente del Consiglio comunale di Napoli, Vincenzo Moretto. Si evidenzia: "un costante ripetersi d'interruzioni, paralisi, blocchi, sospensioni dei lavori della massima assise cittadina, che dovrebbe strutturare e deliberare linee d'indirizzo strategico per un positivo sviluppo cittadino, ma dopo tutti questi flop - sostiene Moretto - sembra emergere una vera e propria strategia da parte della trabballante e litigiosa maggioranza di centrosinistra, di confrontarsi seriamente in aula con l'opposizione".

 "Si evita abilmente il confronto su importantissimi temi di scottante attualità - prosegue Moretto - salta il consiglio comunale monotematico del 22 novembre scorso, che abbiamo innumerevoli volte sollecitato con tanti rappresentanti dell'opposizione sull'emblematico caso di Bagnoli, sui mille sprechi di soldi pubblici, che non hanno prodotto un solo posto di lavoro e sopratutto sugli enormi ritardi per il recupero ambientale dell'intera area".

"Ritardi - dice Moretto - denunciati anche dai massimi esponenti della magistratura contabile della Corte dei Conti. Ricordiamo anche uno degli ultimi flop della maggioranza di centrosinistra in consiglio comunale che strategicamente non ha voluto discutere e decidere su tagli e sugli sprechi ai partiti nell'ambito di una proposta di modifica per migliorare la governabilità e soprattutto per la riduzione di ben 17 gruppi consiliari".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento