De Magistris sulla crisi venezuelana: "Solidarietà al popolo"

Il sindaco di Napoli: "Non mi piacciono l'invadenza di paesi terzi, il popolo deve poter scegliere i propri rappresentanti"

(Maduro sfila / foto Ansa)

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha dato la sua lettura della crisi venezuelana in corso. "Sulla pelle del popolo venezuelano si sta giocando una partita internazionale", ha detto de Magistris. "Credo nella sovranità del popolo, che deve poter scegliere i propri rappresentanti e la propria storia. Non mi piace l'invadenza di paesi terzi", spiega il primo cittadino partenopeo: il riferimento è all'autoproclamazione del nuovo presidente Guaidò, supportato dal Governo americano di Trump. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento