De Luca: "La Terra dei Fuochi sparirà, saremo la regione più pura d'Italia"

Il Governatore della Campania: "Ci stiamo adoperando per un futuro di sviluppo straordinario. Depurazione dal Garigliano a Sapri, offriremo un'immagine diversa"

"Tra un anno la Campania sarà la Regione ambientalmente più pura d'Italia, non esisterà più la Terra dei Fuochi". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della sua diretta Facebook del venerdì. "Questa è l'immagine della Campania che vorrei trasmettere.  Stiamo coletando la depurazion dal Garigliano a Sapri. Il futuro è cominciato ed è di uno sviluppo straordinario"; ha concluso sul tema ambientale.

La replica del M5S

"Credo che questa affermazione assomiglia a quella del vaccino contro il cancro entro due anni. E' molto grave, da parte di chi ha governato la regione per cinque anni e ha negato l'esistenza della Terra dei Fuochi. Ora vuole farla sparire, forse con una magia o continuando a dire che non esiste". Risponde così al Governatore De Luca Valeria Ciarambino, candidata M5S alla presidenza della Regione e consigliera in carica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

Torna su
NapoliToday è in caricamento