Terra dei Fuochi, De Luca attacca Costa: "Regione unica istituzione che lavora"

Vincenzo De Luca non usa mezze parole per bacchettare le istituzioni. Secondo il governatore, la Regione è l'unica che "ha lavorato e sta lavorando per il rilancio della Terra dei fuochi"

Vincenzo De Luca (Ansa)

Chiacchiere. È ciò che fanno tutti i soggetti coinvolti, eccetto la Regione Campania, nella vicenda Terra dei fuochi. Vincenzo De Luca non usa mezze parole per bacchettare le istituzioni. Secondo il governatore, la Regione è l'unica che "ha lavorato e sta lavorando per il rilancio della Terra dei fuochi".

"L'unica istituzione che ha titolo a parlare è la Regione, gli altri hanno fatto e fanno chiacchiere - ha proseguito De Luca - Un anno e mezzo fa c'era il governo giallo verde, e l'allora ministro dell'Ambiente era l'attuale ministro dell'Ambiente, fecero una passerella a Caserta. Dopo un anno e mezzo non hanno fatto assolutamente nulla". Il riferimento è a Sergio Costa, per molti peraltro proprio l'uomo ideale a insidiare la candidatura di De Luca a Palazzo Santa Lucia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Luca elenca quanto fatto dalla Regione Campania: "Abbiamo dato vita al registro tumori che non esisteva, tutti i pazienti della Campania sono registrati e siamo una delle tre regioni d'Italia che ha il registro tumori infantile. Quindi siamo in grado di parlare su dati scientifici non sul sentito dire". E poi è "pienamente in corso il lavoro di rimozione delle ecoballe, a fine mese si aprirà il primo cantiere dell'impianto di compostaggio a Pomigliano, il 1 primo dei 15 impianti". "Stiamo facendo un lavoro gigantesco per risolvere i problemi del ciclo rifiuti della Campania e liberare la Terra dei Fuochi da tutte le ecoballe - ha concluso - Avete notizia di qualcun altro che sta muovendo un dito? Non c'è".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento