Stop al termovalorizzatore e spettro crisi rifiuti, De Luca: “Intervenga il governo”

Il governatore aspetta una risposta dal ministro Costa, che intanto sta lavorando a portare fuori regione i rifiuti di Roma. E invita le province campane a fare la loro parte

Il termovalorizzatore di Acerra

“Siccome il Governo sta lavorando per portare fuori regione i rifiuti del Comune di Roma, abbiamo chiesto al ministro Costa di riservare una quota per i rifiuti di Napoli”. Così il governatore campano Vincenzo De Luca stamane a Radio Crc, che sottolinea di aspettare “il ministro ci dia una risposta”.

La questione è quella dello stop di 40 giorni per manutenzione, a partire da settembre, del termovalorizzatore di Acerra. Una situazione che in prospettiva potrebbe rendere complessa la raccolta e lo stoccaggio della frazione indifferenziata.

De Magistris: "Eviteremo criticità"

“A Roma – ha aggiunto De Luca – non c'è un'emergenza termovalorizzatore, c'è un'emergenza da sempre per la totale incapacità di gestire il ciclo dei rifiuti”. “Bisognerà decidere – ha sottolineato ancora – perché i rifiuti non possono sparire”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Saranno 80mila le tonnellate di rifiuti che si accumuleranno in 40 giorni. Non sono la fine del mondo – ha proseguito – si possono fare siti di stoccaggio uno per provincia, o 4 o 5 per provincia, o piccoli siti di stoccaggio, ma qualcosa dobbiamo pur fare. Cominciamo a fare noi il nostro dovere ed evitiamo la solita storia, cioè che 'va trovato un sito di trasferenza provvisoria ma non vicino al mio comune'”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento