Politica

Sicurezza, arrivano le telecamere 'di Salvini': "A Napoli grazie all'insistenza della Lega"

Sia il segretario leghista che il consigliere regionale Severino Nappi hanno rivendicato la decisione del governo di finanziare, in tre anni con 8,4 milioni, la sicurezza urbana cittadina

"Grazie all'insistenza della Lega, in un triennio Napoli potrà avere 8.407.854 euro per la sicurezza urbana. Significano più assunzioni, più telecamere, più riqualificazione dei quartieri. È la strada tracciata dalla Lega quando era al Viminale, che ora è stata fortemente caldeggiata dal sottosegretario all'Interno Nicola Molteni e che è stata riconfermata. Evidentemente, dopo anni di sinistra, Napoli ha bisogno di aiuto". Così il leader della Lega Matteo Salvini in un comunicato in cui afferma la paternità dei fondi stanziati dal Governo per la sicurezza urbana.


"Altro che 'pacco' per Napoli, sbandierato dalla sinistra – gli fa eco Severino Nappi, consigliere regionale della Lega Campania e coordinatore della lista Prima Napoli – Noi agiamo con i fatti e non con le parole. Grazie alla Lega e alla linea principiata quando eravamo al Viminale e ora ripresa con la stessa efficacia dal sottosegretario all'Interno, Nicola Molteni, in un triennio Napoli avrà a disposizione 8.407.854 di euro per la sicurezza urbana. L'impegno della Lega e del nostro leader Matteo Salvini resta sempre massimo per la terza città d'Italia, dove dopo 30 anni di disastrosa amministrazione delle sinistre devono essere ripristinate sicurezza e legalità, viatico per il rilancio di Napoli sia sul fronte sociale che su quello economico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, arrivano le telecamere 'di Salvini': "A Napoli grazie all'insistenza della Lega"

NapoliToday è in caricamento