menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenziale, l'allarme di de Magistris: “Non ci hanno spiegato se è sicura”

Duro attacco del sindaco, che lamenta l'assenza di informazioni da parte dei responsabili

Luigi de Magistris attacca Tangenziale Spa. "Sono indignato per questa assenza di informazioni precise e comunicazioni corrette – ha dichiarato il sindaco a proposito dei lavori in corso sul viadotto di Capodichino – È un comportamento di assoluta mancanza di rispetto per la città di Napoli. Stiamo pagando un prezzo altissimo".

I lavori sul viadotto di Capodichino hanno causato il restringimento della carreggiata da tre a due corsie, nonché il divieto di transito per mezzi pesanti e autobus. E mentre – nonostante il pagamento del pedaggio sia stato sospeso – il traffico sull'arteria stradale resta in questi giorni insostenibile, il sindaco lamenta la mancanza di informazioni da parte della società che la gestisce.

Le ragioni ufficiali dei lavori

“Chiederò conto – spiega il primo cittadino – di come vengono spesi i circa 100milioni di euro all'anno, di come sono stati spesi i 13-14 milioni di qualche anno fa che erano destinati alla manutenzione del viadotto, di come viene fatta la programmazione manutenzione".

Dubbi sulla sicurezza e accuse

De Magistris ha dubbi anche "stato della sicurezza” della strada. “Non sappiamo neppure se c'è un pericolo immeninente – va avanti il primo cittadino – Finché non sappiamo cosa è accaduto e cosa sta accadendo non possiamo fare nulla". "Qualcuno dice fra sette giorni per la riapertura delle tre corsie, qualcun altro parla di marzo o di gennaio. Per qualcun altro, poi, stanno per cadere i bulloni. Quindi – si chiede il sindaco – ci volete dire se possiamo andare o non andare sulla Tangenziale?".

L'ad di Tangenziale: "Ponte sicuro, entro Natale lavori finiti"

Secondo de Magistris i vertici di Tangenziale “la vogliono mettere in caciara per scaricare tutto sulla città. Se questo è un Paese serio lo chiediamo a chi dà le concessioni e a chi non ci risponde su dove vanno i cento milioni che noi ogni anno diamo a questi signori di Tangenziale che non sanno programmare e fare una manutenzione in maniera adeguata. Questo è il problema il resto è chiacchiere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento