Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Regione Campania, tagli ai vitalizi: festeggia il Movimento 5 Stelle

La consigliera regionale Ciarambino: “Grazie a Governo illuminato cancellato odioso privilegio. Bocciati dalla casta nostri emendamenti su divieto di cumulo e innalzamento età pensionabile”

“Oggi è un giorno storico per la Campania. Grazie al Movimento 5 Stelle il Consiglio regionale ha approvato il taglio dei vitalizi". Così la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.

"Un provvedimento - va avanti la ex capogruppo - per il quale ci stiamo battendo fin dal primo giorno di questa legislatura, con emendamenti e proposte di legge che sono state sistematicamente bocciate o lasciate ammuffire nei cassetti. Con il Movimento 5 Stelle al Governo del Paese siamo stati costretti a minacciare le Regioni, intimandole di tagliare i vitalizi pena il taglio del 20% dei trasferimenti statali sulla spesa libera. Oggi questa legge è stata firmata da tutti, ovvero anche da quelle stesse persone che per quattro anni hanno ostacolato in ogni modo le nostre battaglie per cancellare il più vergognoso dei privilegi della politica".

La proposta del taglio dei vitalizi

"Ad oggi - entra nel dettaglio Ciarambino - il Consiglio regionale paga 11 milioni di euro l’anno per i vitalizi regionali con soldi dei cittadini. Se ci avessero dato ascolto prima, dal 2015 avremmo risparmiato circa 3,5 milioni l’anno. Oggi ce l’abbiamo fatta, grazie a un Governo illuminato questo privilegio sarà finalmente cancellato anche in Campania. Un altro passo per diminuire la distanza tra la politica e i cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Campania, tagli ai vitalizi: festeggia il Movimento 5 Stelle

NapoliToday è in caricamento