Suppletive Senato Campania, il candidato del M5S è Napolitano

L'ingegnere napoletano, candidato alle ultime Europee, ha ottenuto 708 preferenze

Sarà Luigi Napolitano il candidato del M5s alle suppletive del prossimo 23 febbraio per il collegio senatoriale Campania 7, diventato libero dopo la dipartita del senatore Franco Ortolani.

L'ingegnere napoletano, candidato alle ultime Europee e compagno di studi di Luigi Di Maio, ha ottenuto 708 preferenze sulla piattaforma Rousseau. Il secondo più votato è stato Mariano Peluso, attivista del Movimento sin dai tempi dei meet up.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle retrovie Emanuela Ferrante (205 voti) e il rapper Luca Caiazzo, noto come Lucariello (171). Teresa Esposito (120), Stefania Palermo (102), Fabio Montagnaro (99), Evaristo Cicatiello (31), Domenico Galardo (23) e Gianpaolo D'eugenio, quattro voti, chiudono la classifica. Sono 1.974 le preferenze certificate dal notaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento