menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldoro inaugura la diretta web. Rifiuti e sanità in primo piano

È partito l'appuntamento di "Regione punto Web", il filo diretto tra il governatore e i cittadini. Sul rapporto con de Magistris: "Serve grande collaborazione istituzionale, ma ognuno ha le sue responsabilità"

Al via il primo appuntamento di "Regione punto Web", il filo diretto inaugurato oggi da Stefano Caldoro con i cittadini e che avrà cadenza settimanale. Oltre 120 le domande arrivate via mail o nella diretta in chat: ad alcune, ha spiegato Caldoro, "risponderemo anche via mail".

Nella diretta durata 40 minuti, Caldoro ha risposto alle domande selezionate per garantire la massima trasparenza da Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Campania.

Quando finirà la crisi rifiuti? "La Campania è l'unica regione che non ha mai avviato una politica degli impianti. Non ha quindi un ciclo che oltre alla differenziata preveda impianti e anche discariche, che sono necessarie e che ci sono in tutte le regioni. La Regione ha competenza per l'impiantistica e infatti abbiamo fatto partire i termovalorizzatori di Salerno e Napoli Est che sono in gara e si realizzeranno, ma ci vogliono 36 mesi. Nel frattempo servono differenziata e discariche su cui hanno competenza Province e Comuni".

Il rapporto con il sindaco de Magistris. "Serve grande collaborazione istituzionale, ma ognuno ha le sue responsabilità, e i cittadini devono sapere chi deve fare una cosa e chi un'altra, per elaborare un giudizio sull'amministrazione".


Il nuovo ticket previsto dalla manovra: "Noi vogliamo orientare il ticket regionale sulle fasce di reddito alte e prevedere gran parte di esenzione per chi non può permettersi di pagare. Il ticket è necessario a causa del deficit accumulato negli anni precedenti, ma vogliamo evitare che questo pesi sui cittadini che non possono permettersi un ulteriore carico". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento