menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune: no a stanziamento di 10 mln per fasce meno abbienti

Bocciata dal Consiglio Comunale la proposta del centro destra per lo stanziamento di 10 milioni di euro a sostegno dei cittadini meno abbienti e degli abitanti di Chiaiano in seguito all'aumento della Tarsu

Non ci sarà lo stanziamento di 10 milioni di euro a sostegno dei cittadini meno abbienti e degli abitanti di Chiaiano, proposto dal centrodestra in seguito all'aumento della Tarsu.

Il Consiglio comunale di Napoli ha bocciato la proposta e i motivi li ha spiegati il sindac Rosa Russo Iervolino, nel corso della seduta del Consiglio: "Non possiamo ipotizzare una cifra mancano gli elementi per poterla quantificare".

L'Ordine del giorno a firma dei consiglieri Raffaele Ambrosino, Luciano Schifone e Carlo Lamura proponeva lo stanziamento di almeno dieci milioni di euro, di cui 2.5 da destinare ai cittadini di Chiaiano e 7.5 alle famiglie a basso reddito.

Il centrosinistra ha presentato un subemendamento all'Ordine del giorno in questione che impegnava "la Giunta ad incrementare il massimo possibile in sede di assestamento di Bilancio le risorse a favore dei contribuenti meno abbienti, con particolare attenzione ai cittadini di Chiaiano, che sopportano specifici danni ambientali per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti".

Subemendamento che è stato rifiutato dai proponenti, che si sono opposti alla sua discussione. Spiega ancora l'assessore al Bilancio del Comune di Napoli, Riccardo Realfonzo: "Così come era formulata  la proposta non poteva essere accettata. Ci siamo però impegnati ad incrementare le risorse al massimo possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento