menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sit-in a Napoli per la liberazione di Navalny

E' in programma per oggi una manifestazione davanti alla sede del consolato russo per chiedere al governo italiano di sollecitare l'Unione Europea affinchè intervenga contro la carcerazione dell'attivista politico russo

E' in programma per oggi una manifestazione del Partito Radicale davanti alla sede del consolato russo di Napoli per chiedere al governo italiano di sollecitare l'Unione Europea affinchè intervenga contro la carcerazione del leader dell’opposizione Navalny.

In occasione della mobilitazione delle opposizioni al regime russo che si sono date appuntamento nelle principali piazze del Paese oggi, domenica 31 gennaio alle ore 12.00, per chiedere la liberazione del leader dell’opposizione Navalny, il Partito Radicale ha promosso un sit-in manifestazione davanti alla sede del Consolato Onorario della Federazione Russa di Napoli, in via Partenope 1, alle ore 12.00, per chiedere al governo italiano di intervenire con la massima urgenza insieme all’Unione Europea per chiederne la liberazione e il rispetto delle più basilari egole democratiche. Migliaia di manifestanti sono stati arrestati nei giorni scorsi nel corso delle manifestazioni per la democrazia in molte città russe. Numerosi sit-in e manifestazioni sono previste in diverse città italiane ed europee oltre che a Tel Aviv, davanti alle sedi consolari russe tra sabato 30 e domenica 31 gennaio.

"Il Governo italiano, l’Unione europea, il Consiglio d’Europa - dichiarano gli attivisti del Partito Radicaleagiscano subito per chiedere con urgenza al Governo della Federazione Russa il rispetto delle regole democratiche e la immediata scarcerazione del leader russo dell’opposizione NAVALNY e dei manifestanti fermati e arrestati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento