Sindaco accoltellato a morte, il messaggio di cordoglio di de Magistris

"Anche da Napoli giunge il senso di sgomento"

“Profondo cordoglio” è stato espresso dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris per la morte di Pawel Adamowicz, il primo cittadino di Danzica accoltellato da un giovane mentre stava partecipando a una manifestazione di beneficenza.

“Adamowicz era un sindaco che ha caratterizzato la sua azione con una forte opposizione contro la destra al governo della Polonia e che era diventato un importante punto di riferimento a Danzica, anche per le iniziative a favore della comunità Lgtb e dei migranti ai quali aveva aperto le porte della sua città. Era un uomo, un politico impegnato nel sociale come pochi. Anche da Napoli giunga il senso dello sgomento per un vile atto di assurda barbarie", le parole di de Magistris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento