Coronavirus, positivi al test due sindaci nel napoletano

L'annuncio dei sindaci di Nola e Tufino alla cittadinanza

Il Sindaco di Nola Gaetano Minieri e quello di Tufino Carlo Ferone sono risultati positivi al Coronavirus. A renderlo noto sono stati gli stessi primi cittadini tramite i social.

"La mia assenza dalla vita della città in questo fine settimana é stata causata dall'insorgere di sintomi collegabili ad una situazione di possibile contagio a cominciare dalla tarda serata di venerdì. Pur non avendo sintomi invalidanti, il dovere civico mi ha fatto optare per un isolamento spontaneo, in attesa del risultato del tampone effettuato il primo giorno utile, ieri. Esito che purtroppo lo stesso ha dato risultato positivo. Questo mi costringe ad un isolamento necessario, sperando in un perdurare di una stazionaria situazione", spiega Minieri.

"Come già sapete, a causa anche di altre positività riscontrate tra gli impiegati comunali, bisogna procedere alla sanificazione della Casa Comunale e già era stata predisposta la chiusura. La vita amministrativa continuerà, grazie alla fattiva collaborazione degli assessori, dei consiglieri della maggioranza e dell'opposizione, degli impiegati, ma vi invito ad una riflessione: il virus é ancora e forse di più in mezzo a noi. Vi esorto ad usare prudenza ed adottare non solo le note misure di prevenzione, ma anche il buonsenso necessario per uscire da questa situazione. Continuerò a lavorare da casa per il bene della nostra amata comunità anche, perché allo stato le condizioni fisiche me lo consentono", conclude il sindaco di Nola.

"Cari Concittadini, ieri ho ripetuto il tampone e purtroppo pochi minuti fa ho avuto notizia che sono positivo al Covid. Ho già avvisato l’ASL e la Prefettura. Sto bene e non ho alcun sintomo. Passerà anche questa", si legge nella nota del sindaco di Tufino, Carlo Ferone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Il rider rapinato è ancora senza lavoro: rifiutate due offerte

  • Campania zona gialla per cinque giorni: cosa si potrà fare e cosa no

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento