Dal Recovery Plan al Recovery Sud, sindaci in piazza a Napoli: c'è anche Al Bano

I Comuni del Mezzogiorno chiedono a Draghi di gestire direttamente le risorse, e di aumentare la quota della distribuzione ferma al 40%

 

Una delegazione dei 500 sindaci del Sud che hanno aderito alla rete "Recovery Sud", tra cui Luigi de Magistris, è scesa in piazza quest'oggi a Napoli per "rappresentare il disagio degli amministratori per le modalità poco chiare e non abbastanza condivise con le quali si rischia di determinare l'assegnazione delle risorse del Recovery plan".

In piazza, a sostegno dell'iniziativa dei sindaci del Mezzogiorno d'Italia, anche il noto artista pugliese Al Bano

Secondo i primi cittadini della rete "Recovery Sud" la quota del 40% dei finanziamenti del Next Generation Eu stabilita per il Mezzogiorno è "una ripartizione iniqua che si aggiunge ad altre disparità più volte denunciate negli ultimi anni, come la mancata perequazione del fondo di solidarietà comunale e la non approvazione dei livelli essenziali delle prestazioni, e rischia di far perdere al Sud l'ultimo treno per superare lo storico gap con il resto d'Italia".

Le immagini della manifestazione tratte dalla web tv del Comune di Napoli. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento