menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi de Magistris

Luigi de Magistris

Sicurezza, de Magistris: "Continui il rafforzamento delle forze dell'ordine"

Nel comitato per l'ordine e la sicurezza che si è svolto ieri, il sindaco ha chiesto al prefetto Pantalone che "quello già avvenuto, anche per sollecitazione del Comune, non sia un fatto episodico"

Napoli non è meno sicura di Milano, Roma o altre grandi città nel mondo. Ha problemi di sicurezza come tutte le altre grandi metropoli”: il sindaco Luigi de Magistris difende così la città dalle recenti polemiche, divampate in seguito ad alcuni episodi criminali tra cui l'omicidio, ieri, di un pregiudicato.

De Magistris parla dati alla mano. Milano, Rimini, Bologna, Torino, Roma, Genova, Firenze, Ravenna, Lucca, Prato. L'ultima classifica – Sole 24 Ore – delle città con più reati (in relazione agli abitanti) vede queste città nelle prime 10 posizioni. Napoli non c'è: è 36ma.

Il sindaco evidenzia che in città “continuano ad esserci la camorra di strada e presenze criminali”, tuttavia “si sono fatti passi in avanti perché la camorra non è più padrona dei territori della città, ci sono realtà importanti, associazioni e, soprattutto, la camorra è fuori dalla istituzioni e dai palazzi della politica, mentre non è così in altre città del Paese”. Il riferimento è soprattutto verso Roma e lo scandalo di Mafia Capitale.

Nessuna emergenza sicurezza quindi, ma la necessità di restare “attentissimi” e di non “sottovalutare nulla”. Nel corso del comitato per l'ordine e la sicurezza che si è svolto ieri, de Magistris ha chiesto al prefetto Pantalone che il rafforzamento delle forze dell'ordine “avvenuto anche a seguito della nostra sollecitazione non sia un fatto episodico, ma prosegua nel tempo perché – ha spiegato il primo cittadino partenopeo – Napoli ha bisogno di un presidio di forze dell'ordine in tutti i quartieri e nelle ore notturne”, provvedimento necessario perché si tratta di “una città piena di giovani che vive molto di notte”. Secondo l'ex pm, bisogna agire anche nel campo della prevenzione attraverso "azioni culturali e operazioni sociali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento