menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lamura (Pdl): Sgomberare i centri sociali dagli stabili comunali

Dopo lo sgombero del centro sociale di Casa Pound, il capogruppo del Pdl in consiglio comunale ha chiesto al sindaco Iervolino lo sgombero immediato anche dei centri di sinistra che sono nati, abusivamente nelle strutture di proprietà del Comune

Carlo Lamura, capogruppo Pdl nel Consiglio comunale di Napoli, ha scritto al sindaco Rosa Russo Iervolino per sollevare il problema dei centri sociali che occupano stabili comunali.

"Rivolgo l'ennesimo appello al sindaco Iervolino perché dia luogo senza ulteriori indugi e tentennamenti -si legge nella nota di Lamura - agli sgomberi dei centri sociali che ancora occupano abusivamente edifici di proprietà comunale. Ciò al fine di eliminare ogni dubbio che l'Amministrazione Comunale stia intraprendendo una inopportuna politica dei due pesi e delle due misure che porterebbe senz'altro all'aumento del clima di intolleranza e di tensione sociale in città. Tale circostanza - sottolinea - è suffragata dal repentino ed esclusivo sgombero del centro sociale di Casa Pound disposto dal Sindaco di Napoli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento