menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgombero centri sociali: i commenti politici

A poche ore dagli sgomberi messi in atto questa mattina dalla Questura di Napoli arrivano i primi commenti politici. Soddisfatti i Giovani Democratici, duro il Pdl

E' di stamattina la notizia dello sgombero di due strutture occupate da gruppi di estrema sinistra e di estrema destra. Ecco i primi commenti politici.

GIOVANI DEMOCRATICI

I Giovani Democratici di Napoli e provincia esprimono la loro "soddisfazione".

"L'intervento delle forze dell'ordine pone fine ad un periodo di tensioni e di violenze che hanno attanagliato l'intero quartiere dell'Avvocata". "E' una vittoria della legalità - fa sapere il segretario provinciale dei Giovani Democratici, Valerio di Pietro - che, grazie al semplice intervento delle forze dell'ordine, ha permesso il ripristino della serenità nel quartiere dell'Avvocata e la fine delle tensioni provocate da queste discutibili occupazioni. Ora serve un segnale forte delle Istituzioni, che risistemino e restituiscano al quartiere le due strutture che sono state sgomberate in tempi ragionevolmente brevi".

PDL

 "Lo sgombero forzato di Casa Pound dei ragazzi di HMO e della Scuola M. Schipa è stata una operazione pilatesca ed ipocrita. Ha vinto l'intolleranza, ha vinto la prepotenza, mentre ha perso la democrazia e il principio di legalità e di uguaglianza", a dirlo è Luciano Schifone, consigliere comunale di Napoli del Pdl. "A nessuno sfugge infatti - aggiunge - che l' occupazione della Schipa è stata realizzata con il preciso scopo di creare condizioni di tensione e di violenza nel quartiere per giustificare l'intervento delle forze di polizia".

 "Se la linea decisa dal sindaco di Napoli Jervolino è quella di sgomberare le strutture occupate é arrivato finalmente il momento di liberare i locali occupati dal gruppo di estrema sinistra definito Insurgencia che in via Vecchia San Rocco, a Capodimonte, ha da anni preso possesso di alcuni locali comunali destinati ad ospitare il nucleo territoriale dei vigili urbani" questo il commento del consigliere comunale di Napoli del Pdl, Andrea Santoro.

 "Premesso che sono pesantemente contrario a tutte quelle attività cosiddette sociali che sfociano nell'occupazione abusiva di immobili pubblici, ma resto decisamente sorpreso nell'apprendere che oggi, alle prime ore dell'alba, la Questura di Napoli, ha impegnato alcune centinaia di poliziotti per 'liberare' un ex convento, abbandonato da anni a Napoli, da sei ragazzi, fra cui una donna, facenti riferimento all'area di Casapound, da alcuni mesi impegnati in attività di volontariato per le famiglie povere del quartiere", ha detto Amedeo Laboccetta, deputato napoletano del Pdl.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento