menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgomberati l'ex Schipa e l'ex convento di Salita San Raffaele

Un'operazione compiuta all'alba di oggi ha portato alla sgombero di due edifici occupati da due gruppi militanti di estrema sinistra e di estrema destra. Il motivo sarebbero state le aggressioni e gli scontri avvenuti tra la Rete Antifascista e Casa Pound nei giorni scorsi. Sono 38 le persone condotte in Questura

Le forze dell'ordine sono intervenute in massa all'alba nel rione Materdei di Napoli, per sgombrare due strutture un ex convento ed una scuola  occupate da tempo rispettivamente da giovani di un centro sociale di estrema destra, Casa Pound e di estrema sinistra, Rete Antifascista. Molte persone sono state portate in questura. Negli ultimi tempi i rappresentanti dei due centri sociali avevano dato vita a scontri ed aggressioni.

Si tratta dell'ex istituto scolastico Schipa di via Salvator Rosa occupato dalla rete antifascista e l'ex convento di Salita San Raffaele occupato dai Casa Pound, entrambi a Napoli, sono stati sgomberati questa mattina alle 6 dalle forze dell'ordine.

 Trentadue giovani della Rete Antifascista e 6 del gruppo Casa Pound sono stati accompagnati in Questura per essere identificati e denunciati per occupazione abusiva.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento