Venerdì, 12 Luglio 2024
Politica

Fase Due, de Magistris: "Miracolo se non interrompiamo servizi e trasporti"

Il sindaco a Mattino Cinque: "Se il Governo non finanzia dovremo decidere cosa chiudere prima, questo non è un rischio ma una certezza"

"Nel decreto rilancio, da quel che leggiamo perché parliamo ancora di norme che non esistono, non c'è quasi nulla per i Comuni. Al Comune di Napoli dovrebbe arrivare un acconto di 12 milioni e, probabilmente a fine estate, un saldo di altri 40 milioni, a fronte di un buco maturato in questi tre mesi di 250 milioni di euro".

Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, ospite di "Mattino Cinque" su Canale 5. "Se il Governo non finanzia dovremo decidere cosa chiudere prima, questo non è un rischio ma una certezza. Sicuramente non ci sarà il miglioramento dei servizi, quindi le città che erano in affanno, come molte città del Sud che vivono una situazione di debito storico ingiusto, non potranno rilanciare i servizi come vorrebbero. Sarà un miracolo se non interromperemo definitivamente i servizi come trasporti, rifiuti e illuminazione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase Due, de Magistris: "Miracolo se non interrompiamo servizi e trasporti"
NapoliToday è in caricamento