Sentenza Bagnolifutura, Civitillo: "Pene morbide, ma la giustizia ha dato ragione alle nostre battaglie"

Il commento del presidente della X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta alle decisioni del Tribunale sugli imputati

A dx, Diego Civitillo

Il presidente della X Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta, Diego Civitillo, ha rilasciato in anteprima a NapoliToday il suo commento alla sentenza sul processo Bagnolifutura, che ha visto condannate sei persone a vario titolo per disastro ambientale e truffa.

La sentenza del processo Bagnolifutura

"Si è arrivati ad una sentenza di condanna - spiega Civitillo - a testimonianza che tutto ciò che sostenevamo da anni era supportato dalla verità". "Per quanto si è scelto di depenalizzare il disastro ambientale da doloso a colposo, quindi applicando condanne più morbide rispetto a quelle richieste dall'accusa - prosegue il presidente della Municipalità - quanto deciso testimonia che le battaglie di territorio, comunità scientifica e della nostra parte politica erano giuste".

"Il nostro giudizio politico l'avevamo già dato, dopo 20 anni tra nulla di fatto e sprechi di denaro, oggi anche la giustizia formale ha dato il suo, confermandoci che avevamo ragione". Poi un affondo finale nei riguardi dei "commentatori dell'ultima ora": "Diversi esponenti politici stanno salutando positivamente quanto deciso dal tribunale, ma in molti casi si tratta di persone che non abbiamo mai visto sul territorio. Anzi. Politici che a vario titolo, tra posti di responsabilità in governi o amministrazioni precedenti, non hanno fatto nulla per prevenire quanto poi è accaduto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento