Sen. Pietro Langella (Pdl): “Il centrodestra riparta da Berlusconi. A lui il compito di rilanciare l’azione di rinnovamento del partito”

Comunicato stampa del sen. Langella in merito all’unità del Pdl.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

NAPOLI. "Riconosco in Silvio Berlusconi il vero e unico leader del centrodestra". Lo dice il senatore Pietro Langella, leader del Movimento Popolare Campano, eletto parlamentare nelle file del Pdl. Secondo Langella: "per lavorare all'unità ed al ricompattamento del partito" occorre "avviare una fase costituente che preveda una procedura di azzeramento di tutti gli incarichi" lasciando, poi, al Cavaliere "il non facile compito di ricomporre l'unità interna" e, allo stesso tempo, "di rilanciarne, l'azione ed il rinnovamento della classe dirigente pure da più parti auspicato".

Torna su
NapoliToday è in caricamento