rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Le reazioni

Scontri con gli ultrà dell'Eintracht, Salvini: “Sono criminali, in Germania non l'avrebbero fatto”

Chiesta un'informativa immediata di Piantedosi in parlamento

"Questi non sono tifosi, sono criminali. Chissà se in Germania farebbero lo stesso casino. Massima solidarietà e sostegno alle Forze dell'Ordine". Lo scrive su Twitter Matteo Salvini, postando un video degli scontri a Napoli. Intanto il Movimento 5 stelle, Dario Carotenuto, ha chiesto in Aula della Camera una informativa urgente del ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, sugli scontri in atto a Napoli, in occasione della partita della Champions, ad opera dei tifosi dell'Eintracht. Alla richiesta si aggiunge anche il gruppo di Alleanza Verdi e sinistra. 

"Il nostro governo, attraverso una relazione fatta propria dalla Prefettura di Napoli e poi confermata dal Tar della Campania, aveva impedito la vendita dei biglietti ai tifosi dell'Eintracht, con relativi striscioni offensivi contro Piantedosi in Germania. Mi chiedo chi e perché li abbia fatti partire". Ha risposto Alfredo Antoniozzi, vice capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera. "Stanno devastando Napoli e aggredendo poliziotti e cittadini - dice Antoniozzi - dopo quello che avevano fatto a Roma il 2018. Mi chiedo cosa dirà il signor Ceferin, presidente UEFA, che aveva criticato l'iniziativa preventiva del ministro Piantedosi e quali provvedimenti prenderà nei confronti della cosiddetta tifoseria tedesca".

"Quando ti serve un ministro dell'Interno equilibrato trovi un 'questurino', quando ti serve un ministro 'questurino' trovi il nulla. Altro che legge e ordine" ha puntualizzato Carlo Calenda riferendosi a Piantedosi e agli scontri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri con gli ultrà dell'Eintracht, Salvini: “Sono criminali, in Germania non l'avrebbero fatto”

NapoliToday è in caricamento