rotate-mobile

De Luca: "Mai più sbarchi di migranti a Napoli e Salerno"

L'attacco del presidente della Regione dopo l'attracco in Campania della nave Open Viking: "Il Governo ha fatto un'operazione quasi clandestina, senza avvisare nessuno. Preoccupazione per focolaio Covid"

"Mai più sbarchi di migranti a Napoli e Salerno". Vincenzo De Luca lancia il messaggio al Governo e, in particolare, al ministro dell'Interno Lamorgese dopo l'attracco della nave Open Viking che trasportava quasi 400 persone richiedenti asilo salvate da morte certa in mare. 

"Quella del Ministero è stata un'operazione quasi clandestina - le parole del governatore - senza avvertire nessuna istituzione locale. Io credo che non sia accettabile nessuno sbarco né a Salerno né a Napoli. Mi dicono che non ce ne sono in previsione altri, ma chiariamo che in ogni caso non li accetteremo". 

Preoccupazione per la situazione sanitaria: "Ci sono 60 casi di positivi al Covid, si tratta di un focolaio. Il Comune di Salerno ha accolto i minori non accompagnati, anche se positivi. Non ho capito dove sono finiti gli altri passeggeri, tra cui c'erano anche contagiati".  

(Le immagini di migranti utilizzate nel video sono di repertorio)

Video popolari

De Luca: "Mai più sbarchi di migranti a Napoli e Salerno"

NapoliToday è in caricamento