Salvini a Napoli: "De Magistris non si è dimostrato all'altezza di una città bella e complicata"

"Sono contento di avere avuto Napoli come città da me più visitata, abbiamo portato soldi per le telecamere e abbiamo combattuto un fenomeno come quello dei motorini sequestrati che arrivano a migliaia nei depositi con una spesa di milioni all'anno", spiega il leader della Lega

"De Magistris non è in grado di fare il sindaco di Napoli, non si è dimostrato all'altezza di una città bella e complicata come Napoli. Sono contento di avere avuto Napoli come città da me più visitata, abbiamo portato soldi per le telecamere e abbiamo combattuto un fenomeno che io non conoscevo, quello dei motorini sequestrati che arrivano a migliaia nei depositi con una spesa di milioni all'anno", sono le parole del leader della Lega Matteo Salvini a Radio Crc. 

Carcere Poggioreale

"Non giudico le persone, però le informazioni che mi hanno dato parlano di storie spaccio, droga e camorra alle spalle. Poi chiaro che una seconda occasione si dà a tutti, ma è incredibile che per i detenuti ci siano i garanti, gli avvocati gratis e d'ufficio e tutto quanto, e per i poliziotti no, non c'è un garante e se hanno bisogno di un avvocato se lo pagano", è il commento di Salvini sulla nomina da parte del sindaco di Napoli Luigi de Magistris di Pietro Ioia, con un lungo passato in carcere alle spalle, a garante dei detenuti di Napoli. L'ex ministro dell'Interno è in visita oggi nel carcere di Poggioreale.

Sicurezza

"Lunedì in Senato arriva la manovra del nuovo Governo e, da quel che abbiamo letto, ci sono molti meno soldi per il comparto sicurezza. Come Lega daremo battaglia, sulla sicurezza non c'è da tagliare ma da investire. E' chiaro che se ogni anno non metti a bilancio i soldi per assumere poliziotti, tra 10 anni a Napoli e a Poggioreale ci sarà la metà dei poliziotti che ci sono adesso", prosegue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti

"Penso a Napoli ma anche alla Calabria, dove si paga un tassa rifiuti più alta che in altre zone d'Italia per un servizio da schifo. Il problema è ridurre l'imposizione fiscale e aumentare l'efficienza della macchina pubblica, poi ci sono differenze nella capacità amministrativa. Ci sono realtà con emergenza rifiuti perenne e altre dove non c'è e la colpa evidentemente è della politica locale", conclude Salvini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento