Camorra negli ospedali, Salvini risponde a De Luca: "Solidarietà al prefetto Pagano"

Dopo il duro attacco di De Luca a proposito della commissione sull'Asl Napoli 1, arriva la solidarietà al prefetto da parte del ministro dell'Interno

È polemica per le frasi del presidente della Campania Vincenzo De Luca seguite alla nomina, da parte del prefetto Carmela Pagano, della commissione di accesso sull'Asl Napoli 1. Sulla vicenda è intervenuto anche il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, con una notta.

Il commento di De Luca sulla commissione

“Si tratta di un atto ridicolo e cialtronesco – aveva ieri commentato l'inquilino di Palazzo Santa Lucia – che fa sponda a una politica politicante che tenta di mettere le mani sulla sanità campana. Il Prefetto si dimetta”.

Nominata la commissione: la decisione del prefetto Pagano

La commissione è stata nominata “per verificare la sussistenza eventuale di tentativi di infiltrazione e/o collegamenti della criminalità organizzata nell'amministrazione dell'Asl in cui è compreso l'ospedale San Giovanni Bosco”, ovvero proprio la struttura che la recente indagine sull'Alleanza di Secondigliano ipotizza sia stata “base logistica” del cartello camorristico.

La procura: "Don Bosco 'sede' della camorra"

La risposta di Salvini: “Solidarietà al prefetto”

“Totale solidarietà al prefetto di Napoli, che ha nominato la commissione di accesso all'Asl Napoli 1 per verificare eventuali infiltrazioni della camorra”, sono state le dichiarazioni del ministro. “Contro i boss non si scherza e sono gravissime le accuse e gli insulti del presidente della Regione Campania: lo Stato agisce nell'interesse dei cittadini perbene e, in questo caso, di medici, infermieri e pazienti onesti che vanno tutelati. Mi aspetto solidarietà bipartisan al prefetto Carmela Pagano: la lotta alle mafie non può essere argomento divisivo né può essere attaccato un prefetto che negli anni ha sempre dimostrato coraggio e capacità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Magistris: "La Commissione certifica il fallimento di De Luca"

"La commissione d'accesso ovviamente non è nessun atto di condanna o di colpevolezza presunta ma politicamente e istituzionalmente potremmo dire che certifica il fallimento della gestione De Luca sulla sanità. Lui aveva annunciato un efficientamento, voleva rivoluzionare la sanità, aveva detto "mai più barelle" e invece sono tante e i malati stanno anche per terra, avevano detto "più sanità pubblica" e invece abbiamo la chiusura di presidi pubblici", ha spiegato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento