Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Salvini a Napoli, piazza Matteotti blindata

Le strade attorno a piazza Giacomo Matteotti, dove è stato allestito il palco, sono blindate da polizia, carabinieri e guardia di finanza, che hanno chiuso ogni punto di ingresso ed uscita per evitare contatti tra gli antagonisti e i pro Salvini

Largo dispiegamento di forze dell'ordine in vista dell'arrivo di Matteo Salvini in piazza Matteotti, a conclusione del tour elettorale che lo ha visto oggi in diverse città delle province di Napoli e Salerno.

Le strade attorno a piazza Giacomo Matteotti, dove è stato allestito il palco, sono blindate da polizia, carabinieri e guardia di finanza, che hanno chiuso ogni punto di ingresso ed uscita per evitare contatti tra gli antagonisti e i pro Salvini. Sono tremila i supporter giunti per sostenerlo (previsto l'arrivo di 60 bus). Sigillati per motivi di sicurezza i cassonetti della raccolta dei rifiuti.

A Largo Berlinguer è partita intorno alle 16.30 la contromanifestazione degi antagonisti, in favore di Willy Monteiro Duarte 21enne brutalmente ucciso mentre tentava di difendere un amico nella notte tra il 5 e il 6 settembre e contro Salvini.

SALVINI: "I VOTI DELLA CAMORRA MI FANNO SCHIFO"/AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

SALVINI: "LIBERIAMO LA CAMPANIA OSTAGGIO DI DE LUCA"

Contestazione a Torre del Greco per Salvini

Applausi, ma anche molti fischi quelli raccolti stamattina a Torre del Greco dal leader della Lega Matteo Salvini, in Campania per campagna elettorale. La seconda tappa del suo tour – è stato a Pompei, sarà a Napoli – lo ha visto particolarmente contestato soprattutto dai centri sociali, con tanto di lancio di pomodori.

Sul palco allestito in piazza, all'incrocio tra corso Vittorio Emanuele e via Roma, Salvini ha avuto difficoltà a finire il suo intervento. A pochi metri, siparietto con parapiglia: "Miettitv' 'a mascherina" hanno infatti gridato alcuni residenti del posto a sostenitori del leghista che si stavano assembrando senza rispettare le norme anti-Covid.

"Chi lancia pomodori, minaccia e insulta, non protesta ma è un incivile – ha dichiarato Salvini al termine del suo brevissimo discorso – Tornerò ad incontrare le persone perbene che sono la maggioranza pacifica, silenziosa e laboriosa di questa splendida città". Il leghista doveva inizialmente fare tappa anche al mercato "Piazzetta" di via Salvatore Noto, ma data la situazione ha preferito limare il percorso.

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: "CAMPANIA TERRA DI ECCELLENZE"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini a Napoli, piazza Matteotti blindata

NapoliToday è in caricamento