rotate-mobile
Politica

Salvini torna in Campania: "Il lanciafiamme di De Luca si è spento"

Il leader della Lega ed ex ministro: "A De Luca lascio le sue battutine, ma lui spieghi ai pizzaioli perché non hanno potuto fare asporto"

"Il clan De Luca è completamente fuori controllo: un consigliere regionale di sinistra insulta e mi dice di non andare a Mondragone perché creerei un danno all'economia. A De Luca e al suo clan lascio le battutine sul lanciafiamme: peccato che a Mondragone si sia spento". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

"Lo vada a spiegare ai pizzaioli, che per colpa di De Luca non hanno fatto asporto per mesi, o ai commercianti lasciati soli dal governo Pd-5Stelle come quelli di San Gregorio Armeno. Lunedì sarò in Campania per parlare di lavoro, futuro, sicurezza, liste pulite, sanità e rifiuti da smaltire", aggiunge.(ANSA). COM-SS 27-GIU-20 12:10 NNN

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini torna in Campania: "Il lanciafiamme di De Luca si è spento"

NapoliToday è in caricamento