menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvini: "Ho già fatto tanto per Napoli, a differenza di de Magistris"

Il Ministro dell'Interno a Rtl: "Il sindaco deve pensare alle case popolari, non ai migranti. Con il mio decreto arriveranno 100 vigili urbani in città"

Prosegue la battaglia a distanza tra il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Durante il lancio del suo terzo fronte, movimento di respiro internazionale, il primo cittadino partenopeo ha detto: "In Italia non c'è solo Salvini, ma anche persone e fette di società virtuose". Una frecciata che non è stata digerita dall'esponente del Governo Cinque Stelle-Lega. "De Magistris pensasse alle case popolari per i napoletani invece di invitare tutti gli immigrati del mondo, e di attaccare Salvini", ha detto Salvini a Rtl. "Io lavoro per Napoli a prescindere dal sindaco, con il mio provvedimento 100 vigili urbani in più per la città". 

SALVINI: "DE MAGISTRIS NON SA AMMINISTRARE E PARLA"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento