Ruotolo (candidato suppletive): "Il salvinismo è un vero problema"

Il giornalista, candidato alle suppletive in Senato: "Questo Salvini definisce ancora terroni e colerosi i napoletani, deride i portatori di handicap e usa il citofono come manganello"

"L'odio, il rancore, la destra sovranista, questo Salvini che definisce ancora terroni e colerosi i napoletani, che deride i portatori di handicap e che usa il citofono come manganello: il problema è il salvinismo, è chi si fa interprete della rabbia dei cittadini, ma un politico non dovrebbe essere un megafono". Lo sottolinea il candidato alle suppletive di Napoli per il centrosinistra Sandro Ruotolo, intervenuto a un convegno di Articolo 1 nella sala Cirillo della città Metropolitana.

"Se sono deluso del mancato sostegno del Movimento 5 Stelle? In questo momento si è creata una bellissima alleanza tra società civile e centrosinistra allargata. Qui la sfida è per Napoli e andiamo a votare a causa della scomparsa del senatore Franco Ortolani, un'eccellenza napoletana che ha affrontato questioni che in questo momento ci sono, come l'ambiente, il dissesto idrogeologico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento