rotate-mobile
Politica

Ru 484 venduta su web: Roccella denuncia alla magistratura

Il sottosegretario alla salute Eugenia Roccella ha sporto denuncia alla magistratura per la vendita sul web di pillole abortive: "Ci sono rischi per le donne"

Eugenia Roccella, sottosegretario alla salute, ha sporto denuncia alla magistratura per la vendita sul web di pillole abortive.

Roccella ha dichiato, parlando con i giornalisti a margine di un convegno: "L'ho fatto sul piano personale perché ci sono profili di illegittimità e di rischio per le donne".
"Non si tratta di una grande quantità di pillole vendute on line - ha concluso - ma passano comunque farmaci contraffatti e che assunti in maniera non seguita da un medico possono comportare rischi per la salute". Parere negativo, dalla Roccella, anche per la cosiddetta 'pillola a 5 giorni', che può essere somministrata entro 5 giorni appunto dal rapporto. "Penso che stiamo andando sempre più verso un aborto solitario e inconsapevole in qualche modo", ha commentato."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ru 484 venduta su web: Roccella denuncia alla magistratura

NapoliToday è in caricamento