A Roberto Fico il premio Borsellino: "Non mi fermerò mai"

Le parole del presidente della Camera

Roberto Fico

Non ci fermeremo mai, non mi fermerò mai”. Sono le parole del presidente della Camera Roberto Fico, che ha oggi ricevuto a Montecitorio il 24mo Premio Borsellino per la legalità e l'impegno sociale e civile.

Fico ricorda l'anno terribile che fu il 1992, con le stragi in cui vennero uccisi i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

"Ricordo perfettamente quei giorni terribili. In quei momenti - ha detto Fico - qualcosa credo in tutti gli italiani si mosse e fu in quei momenti che decisi da che parte stare: dalla parte della legalità, della lotta contro la mafia, dalla parte delle persone più deboli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho sempre cercato di affermare questi principi e oggi lo posso fare - ha concluso la terza carica dello Stato - cosa che non avrei mai pensato nella mia vita, da presidente della Camera, ne sono orgoglioso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Occupa una casa con i sei figli, l'appello di Antonio: "Non mandatemi via. Voglio pagare l'affitto"

Torna su
NapoliToday è in caricamento