rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Politica

Ospedale Maresca: chiesto incontro con il prefetto

In merito al ridimensionamento dell'ospedale Maresca, i Sindaci di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio e T del Greco chiedono incontro col prefetto

Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco, interviene sulla questione relativa al ridimensionamento dell'Ospedale Maresca chiedendo un incontro urgente con il Prefetto per rappresentare le notevoli tensioni di ordine pubblico che si stanno creando in città da diversi giorni. Uniti nella richiesta ci sono anche i sindaci di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio.


A darne notizia è lo stesso Borriello che dichiara: "All'incontro confidiamo nella presenza anche del presidente della regione Stefano Caldoro per evidenziare che pur nell'assoluto rispetto del piano di spesa previsto, siamo certi che ci siano ancora le condizioni concrete per rivedere una migliore, più giusta ed equa fruizione del nosocomio torrese". "Una struttura - sottolineano i sindaci - che soddisfa e fa fronte quotidianamente ad un'altissima utenza, circa trecentomila abitanti, non solo di Torre del Greco, ma anche di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio e di altri Comuni viciniori. Una struttura che gode di ottima accessibilità, viabilità e posizione strategica, in quanto vicinissima all'autostrada Napoli-Salerno e ben collegata con i suddetti Comuni". "Auspichiamo vivamente - conclude Ciro Borriello - che ci sia la dovuta attenzione per rasserenare ed assicurare ai cittadini sul destino del proprio ospedale, unico e prossimo riferimento territoriale per ogni emergenza sanitaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Maresca: chiesto incontro con il prefetto

NapoliToday è in caricamento