De Magistris: "Non capisco perchè si possa andare in discoteca e non allo stadio con giusto distanziamento"

Il Sindaco di Napoli sullo sport ai tempi del Covid-19: "Mi auguro che a settembre gli stadi possano riaprire"

De Magistris

"Mi auguro che da settembre si possa tornare negli stadi e si possa tifare. Il calcio senza spettatori non è calcio, è allenamento. Queste partite per me non sono partite". Così il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, a margine della presentazione del Napoli Calcio Femminile nel cortile del Maschio Angioino, ha parlato dello sport ai tempi del Covid-19.

"Non riesco a comprendere perchè ai tempi del lockdown si consenta di andare ad esempio in discoteca, dove si sta uno addosso all'altro, e poi non si possa andare in uno stadio con il giusto distanziamento sociale, come al San Paolo ad esempio, un impianto di 60mila posti. Perchè non possono andare i 13mila abbonati, con un distanziamento di 4 metri? Mi auguro che a settembre la situazione sanitaria sia sotto controllo e soprattutto, seppur con dei limiti, gli spettatori possano tornare allo stadio. Il giocatore quando va allo stadio deve sentire il tifo, lo sappiamo bene noi a Napoli", ha spiegato il primo cittadino partenopeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento