menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Zinno

Giorgio Zinno

Famiglie arcobaleno, il sindaco di San Giorgio replica al neo ministro: "Parole omofobe"

Giorgio Zinno è stato il primo sindaco d'Italia a sposarsi con un altro uomo, il 24 settembre 2016. Da lui la replica alle affermazioni del leghista Lorenzo Fontana

Secondo il nuovo ministro della Famiglia Lorenzo Fontana della Lega, "le famiglie arcobaleno - così ha sostenuto in un'intervista - non esistono". A replicare alle sue affermazioni è stato tra gli altri Giorgio Zinno, il primo sindaco d'Italia (è il primo cittadino di San Giorgio a Cremano) a sposarsi con un altro uomo, il 24 settembre 2016.

"'Dopo 24 ore dal giuramento del Governo apprendo che la nostra Famiglia caro Michele non esiste - scrive Zinno su Facebook rivolgendosi all'uomo che ha sposato, postando accanto una foto che li ritrae insieme - 'Le dichiarazioni del Ministro Fontana, omofobe e pericolose, dimostrano una deriva pericolosa che mostra i veri ideali di chi oggi ci governa".

"Con rispetto e speranza attendo i risultati di un Governo di cui ovviamente non condivido né modalità né idee, ma vedere un Ministro della Repubblica il giorno della Festa Nazionale attaccare le famiglie arcobaleno ci fa tuffare in un passato di odio e discriminazione''.

"La famiglia esiste quando c'è amore - è la conclusione di Zinno - non quando lo decide il Ministro Fontana....se questo è il Governo del cambiamento... ho paura che più che una rivoluzione siamo davanti a una involuzione... ora e sempre resistenza!!''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento