rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Il processo

“Da Napoli un siluro per Renzi”: l'ex premier sentito in aula sul caso Consip

L'ex premier è partito dalla vicenda Cpl Concordia di Ischia

 "Ci sono troppe cose che non tornano in questa vicenda. E' una vicenda che parte da Ischia (indagine Cpl Concordia) dove non c'entravamo nulla e in molti dicevano da 'Napoli arriverà un siluro per Renzi'. Io Non credo ai complotti ma troppe cose non tornano in questa vicenda".

Lo ha detto Matteo Renzi nell'ambito del processo per il caso Consip. "Conosco da tantissimi anni Luca Lotti, è stato uno straordinario collaboratore sia a Palazzo Chigi sia nell'esperienza con il Pd. Avevamo una relazione molto forte ed eravamo più che semplici colleghi. Le vicende politiche degli ultimi anni ci hanno diviso e si è molto raffreddato anche il rapporto personale che non è più quello di prima", ha proseguito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Da Napoli un siluro per Renzi”: l'ex premier sentito in aula sul caso Consip

NapoliToday è in caricamento