menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portici, dalla regione 7 milioni e 300 mila euro per il waterfront

Firmato stamattina un protocollo d'intesa tra Antonio Bassolino e il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, Vincenzo Cuomo hanno firmato stamattina a palazzo S. Lucia un protocollo d’intesa per la riqualificazione ambientale e la valorizzazione del waterfront del Comune di Portici

Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e il sindaco di Portici Vincenzo Cuomo hanno firmato stamattina a palazzo S. Lucia un protocollo d’intesa per la riqualificazione ambientale e la valorizzazione del waterfront del Comune di Portici.

La Regione investe 7 milioni e 300 mila euro, che si uniscono agli altri 53 milioni stanziati in precedenza per altri due progetti per la città.

Il primo riguarda il programma “Più Europa Portici”, con il quale sono stati messi a disposizione 30 milioni di euro, per il risanamento dello scalo ferroviario del Granatello, l'adeguamento e lo sviluppo delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria, l'implementazione delle attività dei centri di ricerca e la ristrutturazione eco-compatibile degli edifici industriali e pubblici dismessi per destinarli ad attività turistico-ricettive. 

  Nuova fase dello sviluppo di Portici che ha nel mare una delle risorse fondamentali  
Il secondo progetto, avviato  con il Commissariato per la Bonifica e tutela delle acqua,  prevede, nell’ambito di un più ampio programma di interventi finalizzato al disinquinamento del Golfo di Napoli, la realizzazione del nuovo collettore fognario lungo la linea di costa che va dal Museo di Pietrarsa al porto di Granatello, con una spesa di 23 milioni di euro.

Ha detto il presidente Bassolino: “Finanziamo progetti strategici che pongono le premesse per una nuova fase dello sviluppo di Portici che ha nel mare una delle risorse fondamentali per il rilancio urbanistico e ambientale della città.

“Facciamo giuste e importanti scelte di sviluppo in un clima di ascolto, collaborazione e sinergia istituzionale”, ha concluso Bassolino.

“E’ – ha sottolineato il sindaco di Portici Cuomo – una giornata storica per la nostra città. L’accordo di programma sottoscritto consentirà finalmente di completare la riqualificazione del lungomare di Portici, un’opera attesa da decenni che restituirà il mare e le spiagge ai cittadini. Il progetto prevede tra l’altro la realizzazione di una passeggiata pedonale da Pietrarsa al Granatello, unendo il museo all’approdo borbonico”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento