Politica

Regionali, de Magistris: "De Luca vince perché non c'è alternativa"

Il sindaco di Napoli (che ha rinunciato alla competizione elettorale): "Avremo una lista che non sosterrà De Luca. L'effetto lanciafiamme del governatore si sta diluendo"

''Se non c'è una candidatura forte in questo momento è difficile andare a vincere ma credo che De Luca continua a essere forte per l'assenza di un'alternativa perché l'effetto lanciafiamme si sta diluendo''. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris si esprime così in vista delle regionali di settembre (alle quali non parteciperà). Ci sarà il movimento demA:  "Non sarà una lista a sostegno di De Luca perché siamo eticamente distanti prima ancora che politicamente da quel tipo di formazione che si sta andando a realizzare", spiega de Magistris.

"C'è la volontà di provare a costruire una coalizione alternativa e soprattutto a lavorare in modo molto compatto per una prospettiva nazionale e per le amministrative del 2021'', ha concluso. Il sindaco ha anche affrontato, durante il Consiglio Comunale, il tema del sostegno al reddito che de Magistris aveva invocato chiedendo un confronto al Governatore De Luca: "Il presidente della Regione mi ha risposto chiedendomi cosa fanno Comune e Città metropolitana per Napoli e dicendo cosa fa la Regione, tra l'altro nulla di sorprendente. In dieci anni non mi era mai capitato. E' surreale, è un modo di rispondere elusivo, serve a non affrontare i temi concreti. Mi sembra evidente che non ci sia alcuna volontà di dialogare concretamente da parte della Regione Campania". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, de Magistris: "De Luca vince perché non c'è alternativa"

NapoliToday è in caricamento