rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Comune, de Magistris redistribuisce deleghe. A Calabrese la Mobilità

Il primo cittadino, con un'ordinanza, ha redistribuito alcune deleghe all'interno della sua Giunta

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, con un'ordinanza, ha redistribuito alcune deleghe in seno alla Giunta Comunale.

All'Assessore al Personale Francesco Moxedano viene assegnata la delega relativa al "centro unico degli acquisti" e quella relativa ai "rapporti con il Consiglio Comunale e le Municipalità", quest'ultima in coabitazione con l'Assessore al Patrimonio Alessandro Fucito.

All'Assessore al Welfare Roberta Gaeta vanno le deleghe alla "sanità" e ai "rapporti con enti di programmazione e gestione dei servizi sanitari", mentre la delega alla Mobilità, già riservata al Sindaco, viene assegnata all'Assessore alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici Mario Calabrese.

De Magistris ha inoltre deciso di riservare a sè le deleghe relative a promozione della pace, difesa e attuazione della Costituzione, relazioni ed eventi internazionali, città metropolitana, finanziamenti europei, informatizzazione, sicurezza urbana e polizia municipale, sport e impianti sportivi, politiche anticorruzione, antiracket e antiusura, toponomastica, metropolitana, trasporto pubblico locale e coordinamento funzionale delle partecipate operanti nel settore, pari opportunità e impianti tecnologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, de Magistris redistribuisce deleghe. A Calabrese la Mobilità

NapoliToday è in caricamento