Mercoledì, 28 Luglio 2021

De Magistris: "No al Reddito di cittadinanza per sempre: molti lo preferiscono al lavoro"

Il sindaco di Napoli commenta i dati sulla povertà e sulle famiglie che accedono alla misura di sostegno: "Ha perso parte della sua potenzialità. Va bene se aiuta chi è rimasto indietro, non va bene se diventa arma politica di qualcuno"

Anche Luigi de Magistris si iscrive nell'elenco dei critici del Reddito di cittadinanza. "Credo possa essere ancora utile - precisa il sindaco di Napoli - ma mi sembra che abbia perso molte delle sue potenzialità". Il primo cittadino, a margine della presentazione della palestra delle Fiamme oro nel Rione Sanità, ha commentato i dati sulla povertà e sul Reddito di cittadinanza in Campania: "Il tema centrale è la pandemia sociale e quelle lavorativa. C'è un alto rischio di infiltrazione criminale nella fasce più deboli. Non si può pensare di usare il Reddito a vita perché creiamo assistenzialismo. Stiamo registrando scarsa disponibilità di alcuni profili lavorativi perché preferiscono il Reddito". 

Achi gli fa notare che questa misura è servita anche a smascherare offerte di lavoro poco dignitose da parte di alcuni imprenditori, de Magistris risponde: "Questo è sicuramente un problema di cui tenere conto- Se si riparte lo si può fare solo tutti insieme. Da un lato, gli imprenditori non possono essere assoggettati a inutili orpelli, dall'altro non possono lucrare sulle difficoltà della popolazione". 

Si parla di

Video popolari

De Magistris: "No al Reddito di cittadinanza per sempre: molti lo preferiscono al lavoro"

NapoliToday è in caricamento