Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Sagre e feste popolari, proposta di legge in Consiglio regionale

L'idea è quella di stabilire i riconoscimenti "Sagra tipica della Campania" e "Festa popolare tipica della Campania", istituire un premio e predisporre un portale informativo

Possibili novità in vista per le feste della tradizione e le sagre. La proposta, al vaglio del Consiglio regionale, è di "mettere ordine tra sagre e feste popolari nei Comuni della Campania". Avanzata da Michele Cammarano del Movimento 5 Stelle, punta a stabilire i riconoscimenti "Sagra tipica della Campania" e "Festa popolare tipica della Campania".

Il tutto, sottolinea Cammarano, "al fine di garantire un percorso certificato che renda agevoli le funzioni di monitoraggio e aumenti la possibilità per il cittadino di conoscere le tipicità e le caratteristiche di ciascuna sagra o festa popolare". L'idea è anche quella di istituire un premio "Sagra eccellente della Campania", al fine di "aumentare la competitività e il raggiungimento di standard più elevati nell'organizzazione delle sagre".

Feste del genere sono "uno straordinario veicolo per la diffusione dei prodotti enogastronomici del nostro territorio – sottolinea il consigliere regionale – e dei percorsi etnoculturali inseriti in tali contesti, senza tralasciare la necessità di valorizzare l'ambiente e i territori campani e la tutela dei lavoratori e dei tanti operatori coinvolti”. Prevista anche la creazione di un portale regionale per la diffusione delle informazioni e delle notizie principali sulle sagre e sulle feste popolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagre e feste popolari, proposta di legge in Consiglio regionale
NapoliToday è in caricamento