menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Berlusconi

Berlusconi

Compravendita senatori, Berlusconi rinuncia a legittimo impedimento

Quest'oggi a Napoli il via al dibattimento d'appello. L'ex Presidente del Consiglio ha inviato una lettera ai giudici nel quale ha annunciato la sua decisione di rinunciare al legittimo impedimento

Silvio Berlusconi rinuncia al legittimo impedimento nel processo di appello a Napoli sul caso della compravendita di senatori, per il quale era stato condannato in primo grado a tre anni circa un anno fa.

L'ex Presidente del Consiglio ha fatto inviato ai giudici della Corte di Appello di Napoli una lettera in cui annunciava la sua intenzione di non avvalersi del legittimo impedimento per motivi di salute, chiedendo di celebrare comunque il processo.

Il dibattimento di secondo grado è iniziato quest'oggi, presso il Palazzo di Giustizia partenopeo. Il reato è prescritto, ma gli imputati hanno voluto comunque procedere nel processo d'appello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento