menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Valeria Valente

Valeria Valente

Valeria Valente contro Bassolino, questa la sfida alle primarie

Esponente dei Giovani turchi, la deputata è stata scelta da Roma proprio tra le fila dei bassoliniani partenopei. Nulla di fatto per Riccardo Monti proposto invece dall'area Dem, da quella Riformista e da Vincenzo De Luca

La decisione non è ancora ufficiale, ma ha ormai le vesti dell'ufficioso. Alle primarie per le comunali partenopee dovrebbe essere Valeria Valente, area Giovani turchi, a sfidare Antonio Bassolino. Già nella serata di ieri il suo nome sembrava in netto vantaggio sugli altri.

La candidatura è del Pd romano, che ha deciso di puntare su di lei e non sul candidato "civico" Riccardo Monti proposto invece dall'area Dem, da quella Riformista e dal governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Quarantenne, cresciuta politicamente proprio con Bassolino, Valeria Valente è segretaria della Camera dei Deputati e coordinatrice campana di Rifare l’Italia.

Sembra che la decisione sia dovuta all'intenzione del Nazareno di spaccare il fronte bassoliniano, di cui Valente è un'esponente. Molte le polemiche interne al partito. Pare che qualcuno tra le fila democratiche parli di "suicidio politico". Per ora la papabile candidata non si esprime ancora, ma si attendono in giornata sue dichiarazioni in merito. Non è del tutto scontato che accetti la candidatura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento