rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Il caso / Gragnano

Primarie Pd in locali della chiesa: la polemica

Il caso a Gragnano. La denuncia della deputata di Forza Italia, Annarita Patriarca

«È assolutamente inaccettabile che le votazioni per il congresso del Pd si siano tenute nei locali della parrocchia di Gragnano, per giunta alla presenza del segretario provinciale, on. Marco Sarracino». A dirlo è Annarita Patriarca, deputata di Forza Italia alla Camera.

«Peraltro si tratta di una proprietà comunale data in uso alla chiesa locale diventata, senza autorizzazione alcuna, teatro di un evento di partito che avrebbe dovuto trovare ospitalità altrove, non certo in un luogo che appartiene alla comunità dei fedeli di Gragnano».

«Pare, inoltre, che il sacerdote non sia stato informato della reale natura della manifestazione, e questo è ancora più grave perché è stata carpita la buona fede del parroco che ha autorizzato l'ingresso nel chiostro – ha concluso la Patriarca –. Sarebbe auspicabile che i vertici locali del Pd, riconoscendo l'errore, chiedano almeno scusa per aver trascinato un luogo sacro, che appartiene a tutti i gragnanesi, in una diatriba di partito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd in locali della chiesa: la polemica

NapoliToday è in caricamento