rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica

Primarie Pd, ecco i candidati: si vota il 29 dicembre

Seggi aperti dalle 8 alle 20. La Direzione regionale ha preferito il sabato rispetto a domenica 30 per il ritorno alle urne. Tante le donne, tanti i consiglieri regionali e gli ex sindaci in corsa

Tutti al voto il 29 dicembre dalle 8 alle 20. Questo il giorno scelto dalla direzione regionale del Partito democratico per celebrare le primarie in Campania. Tante le donne, tanti i consiglieri regionali e gli ex sindaci in corsa, ma colpisce soprattutto la rinuncia di due professori universitari, Eugenio Mazzarella e Pasquale Ciriello, che alzano bandiera bianca dopo una sola legislatura.

I NOMI - Escono i professori universitari Eugenio Mazzarella e Pasquale Ciriello, così come la senatrice Maria Fortuna Incostante, ex assessore comunale e regionale, esponente dell'area Franceschini. La cosiddetta area Dem ha scelto di puntare sulla riconferma di Teresa Armato con le new entry del consigliere regionale Antonio Amato e di Leonardo Impegno, ex presidente del consiglio comunale di Napoli. L'area Bassolino, oggi guidata dall'eurodeputato Andrea Cozzolino, ha i suoi alfieri in Antonio Borriello, nell'ex consigliere regionale Michele Caiazzo, nella responsabile regionale delle donne Valeria Valente e nella consorte dell'ex governatore, la senatrice Annamaria Carloni. Via libera a diversi consiglieri regionali, tra questi nel Sannio a Umberto Del Basso De Caro, attuale capogruppo regionale del Pd, ma stop ai sindaci in carica. Disco rosso, dunque, a Pino Capasso, sindaco di San Sebastiano al Vesuvio, ed a Paolo Russomanno, primo cittadino a Giffoni Valle Piana. Tra i parlamentari uscenti corrono, oltre ad Armato e Carloni, anche Salvatore Piccolo e Luisa Bossa. Tra gli ex sindaci, che si sono dimessi in tempo utile, arriva la conferma della candidatura di Enzo Cuomo e Mario Iervolino che per diversi anni hanno guidato Portici e Ottaviano, ma anche Pasquale Sollo, che ha governato Casavatore e che rappresenta "l'area Letta" assieme a Susy Tartaglione, responsabile provinciale femminile. Altra donna è Regina Milo, indicata dai Giovani democratici. In corsa il presidente del Pd napoletano, Massimiliano Manfredi mentre il segretario regionale Enzo Amendola, salvo sorprese, sarà inserito nella quota di candidati extra primarie. Mentre per l'area Renzi sono in corsa Alfredo Mazzei, che ha guidato in Campania la campagna del sindaco fiorentino, e Anna Fiore di Pomigliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, ecco i candidati: si vota il 29 dicembre

NapoliToday è in caricamento