rotate-mobile
Politica

Primarie, al via il ballottaggio: soltanto cento i nuovi elettori

Arrivate poco più di mille domande, ma ne sono state accettate solo il dieci per cento. A sfidarsi, Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi. In Campania 750 seggi allestiti da 5mila volontari

A Napoli sono state accolte solo 84 richieste per votare al ballottaggio delle primarie sulle 1084 inviate dai cittadini che non hanno partecipato al primo turno. Questo il responso del Comitato per le primarie che nelle scorse ore si è riunito per valutare le istanze. Oggi, per il secondo turno, confermata l'apertura in Campania dei circa 750 seggi allestiti dai 5 mila volontari già in campo domenica scorsa per il primo turno.

Primarie a Napoli © Tm NewsInfophoto


Pochissimi dunque i nuovi elettori delle primarie in Campania. Al ballottaggio, comunque, si andrà partendo dal riferimento di domenica scorsa: 108546 voti per Pier Luigi Bersani e 39533 per Vendola, contro i 54836 di Matteo Renzi. Un vantaggio di circa 100mila schede su cui poco possono incidere i circa 14 mila consensi sommati di Tabacci e Puppato.

Le regole: si vota oggi dalle 8 alle 20. Accesso consentito a chi ha votato domenica scorsa, ma anche a chi si è registrato e ha pagato i 2 euro, ma poi non è andato a votare il 25 novembre. Semaforo verde anche per chi si è registrato, ma non ha pagato i 2 euro: può farlo al seggio in giornata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, al via il ballottaggio: soltanto cento i nuovi elettori

NapoliToday è in caricamento