menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Primarie

Primarie

Primarie Pd a Napoli, primo round: è il giorno del voto

Si sceglie il candidato del centrosinistra alle politiche del 2013. Cinque le alternative possibili: Bruno Tabacci, Laura Puppato, Matteo Renzi, Nichi Vendola e Pierluigi Bersani

AGGIORNAMENTI - Buona affluenza per il voto delle primarie del centrosinistra in Campania. Secondo la stima del Comitato per le primarie, in considerazione dell'affluenza finora registrata, entro la serata si raggiungerà la quota dei 250mila elettori. Al momento la maggiore affluenza si sta registrando nei seggi della città di Salerno e  di Pozzuoli, dove negli otto seggi allestiti alle 12 di oggi si sono iscritti ed hanno già votato oltre 1.000 persone. Discreta l'affluenza anche a Giugliano, terza città della Campania per numero di abitanti.
A Napoli l'affluenza è ritenuta molto soddisfacente dai rappresentanti del Comitato nei seggi del centro storico e del Vomero. Tra i primi elettori che questa mattina si sono presentati al seggio per esprimere la preferenza anche l'ex presidente della Giunta regionale della Campania, Antonio Bassolino, che ha votato a Posillipo. Fino a questo momento le operazioni di voto si sono svolte in tutta la Campania ordinatamente.

IL GIORNO DELLE PRIMARIE - È il giorno del voto. Ammontano a circa 146 mila gli iscritti in Campania alle primarie del centrosinistra in programma oggi negli oltre 750 seggi allestiti dai 5 mila volontari e attivi dalle ore 8 alle 20. Il dato è così suddiviso nelle cinque province: Napoli 65 mila iscritti; Salerno 42 mila; Caserta 15 mila; Benevento 12 mila; Avellino 12 mila. I numeri sono stati forniti dal coordinamento regionale del Pd.

Cinque le alternative possibili: Bruno Tabacci, Laura Puppato, Matteo Renzi, Nichi Vendola e Pierluigi Bersani.

PRIMARIE PD, TUTTI I CANDIDATI

"A nome del comitato regionale delle primarie - afferma Francesco Dinacci del comitato regionale delle primarie di centrosinistra - mi preme ringraziare tutti coloro che in maniera volontaria e con spirito civico stanno dando vita ad una festa della democrazia. L'impegno di tutti è che sarà un giorno di partecipazione e bella politica".
"Sarà - sottolinea Enzo Amendola, segretario regionale del Pd Campania - una bella giornata per la politica e il Paese. Grazie alla scelta coraggiosa di Pier Luigi Bersani che ha lanciato la sfida delle primarie, domani assisteremo ad una grande mobilitazione che avvierà la riorganizzazione del campo dei progressisti e democratici in Italia e nel Mezzogiorno".

PRIMARIE PD: ECCO COME SI VOTA

In città si segnalano i quartieri Vomero e Fuorigrotta come tra i più attivi nelle adesioni mentre in provincia si segnalano come virtuose alcune realtà come Melito, Casoria e Giugliano. I seggi, solo a Napoli saranno 210. Oltre millecinquecento i volontari messi in campo per garantire lo svolgimento del voto.

PRIMARIE PD, ECCO DOVE SI VOTA

Definita la geografia degli schieramenti: sulla carta Pier Luigi Bersani dovrebbe contare su una vasta maggioranza. Con lui é schierato gran parte del partito, i socialisti e anche pezzi dell'Idv che hanno fatto dichiarazione di voto per il segretario del Pd. Voteranno per Bersani il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, il capogruppo alla Regione Umberto del Basso de Caro e il consigliere regionale Tonino Amato (area Franceschini), il lettiano Mario Casillo, i bassoliniani Antonio Marciano e Andrea Cozzolino, i riformisti Peppe Russo e Luisa Bossa, il segretario regionale del partito Enzo Amendola e i bindiani che fanno capo al deputato Salvatore Piccolo.

PRIMARIE PD, ECCO DOVE ISCRIVERSI

Con Matteo Renzi si sono schierati l'ex sottosegretario agli Esteri Umberto Ranieri, l'ex tesoriere del partito Alfredo Mazzei ed altri esponenti del territorio come il consigliere comunale di Ercolano Ciro Buonajuto. Il terzo incomodo, Nichi Vendola, ha dalla sua l'appoggio di alcuni esponenti di rilievo della vecchia giunta regionale guidata da Antonio Bassolino tra cui gli ex assessori Nappi e Buffardi oltre al consulente per i fondi europei Isaia Sales. L'Api sosterrà Bruno Tabacci mentre appare poco radicata sul territorio l'altra candidata del Pd, la veneta Laura Puppato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento